A Maggio si aprirà la campagna crowdfunding per coprire le spese di realizzazione del progetto

Lascia la tua e mail se desideri essere aggiornato su Roki e sulla campagna

Il progetto fotografico R O K I ha come obiettivo quello di sollevare un problema che riguarda da vicino non più di un centinaio di donne in Italia, ma che coinvolge sensibilmente tutto l’universo femminile e vuole promuovere una marcia verso il diritto di essere riconosciute come rare e sostenute per questo.

Assieme alla battaglia per l’inserimento della Sindrome di Mayer Rokitansky nella lista delle malattie rare nazionale, c’è anche quella più intima e personale che riguarda la conquista e consapevolezza della propria femminilità.

 

Le opere fotografiche verranno donate agli istituti che trattano la sindrome per essere appese nelle sale d’aspetto e vendute per devolvere il ricavato all’ associazione ANIMrkhS.

In collaborazione con :